“Il borderline umano è fonte di storie che ci appartengono, perché possono succedere a chiunque e dovunque, basti pensare a Cogne”. Per questo Alessio Boni ha accettato dall’esordiente Alfredo Fiorillo il ruolo da protagonista nel thriller psicologico Respiri, di cui sono appena iniziate le riprese. E’ pronta invece “la storia d’amore delicatissima” di In un posto bellissimo di Giorgia Cecere, con Boni e Isabella Ragonese, e in autunno l’attore tornerà su Rai1 con la miniserie La catturandi.