Katy Perry desidera acquistare un convento a Los Angeles per farne la sua dimora, ma due anziane suore, che evidentemente non sono tra i milioni di fan della cantante, si oppongono. L’immobile, in stile italiano, e’ stato valutato 15 milioni di dollari anche in virtu’ della sua posizione, vicino all’esclusivo quartiere di Silver Lake. Le due religiose, Rita Callanan, 77 anni, e Catherine Rose Holzman, 86 anni, in un ricorso giudiziario contestano che l’arcidiocesi di Los Angeles abbia la facolta’ di vendere l’”Istituto californiano delle suore del santissimo cuore immacolato della beata vergine Maria”, e rivendicano di essere le sole titolate a farlo secondo il regolamento conventuale.

Katy Perry e’ andata a trovare le suore, avrebbe perfino cantato per loro e avrebbe spiegato che vorrebbe abitare nel convento con la madre e la nonna. Ma non ha convinto le due tenaci monache, che comunque non vivono piu’ nel convento, e la cui confraternita conta solo altre tre consorelle. Suor Callanan ha confidato al ‘Los Angeles Times’ di aver visto i video di Katy Perry e “se posso dirlo – ha commentato – non ne ho approvato nemmeno uno”. Come acquirente le due suore preferiscono il ristoratore Dana Hollister, anche se l’arcidiocesi fa notare che ha offerto solo un acconto di 44.000 dollari e il saldo tra tre anni.